Vang.f.giov.4°rom.B 28-1-18 PDF Print E-mail
Written by Ileana Mortari   
Thursday, 25 January 2018 11:53

 

Breve riflessione sul vangelo festivo per giovani

28 gennaio 2018 – 4° Domenica rito romano – Anno B –

Marco 1, 21 - 28

di Gennaro Matino

Erano stupiti del suo insegnamento: Gesù infatti insegnava loro come uno che ha autorità, e non come gli scribi.”

Il Maestro di Galilea è venuto a ristabilire il dialogo tra Dio e l’uomo…..Le sue parole sono via di riscatto e di liberazione. Quanto abbiamo bisogno di parole vere, di capire quale si la nostra strada!

Spodestati da parole inutili, ingannato da falsi profeti venditori di fumo, corriamo il rischio di perderci. Tra mille lusinghe, spesso è un’ardua impresa trovare il significato dell’essere, la ragione del vivere………….La scienza, l’economia, le ideologie sicuramente fanno il loro corso, ma la parola ultima sulla nostra storia è quella del Maestro che ci indica la via, l’unica che non ci manda in rovina. I demoni della presunzione umana, che vendono il paradiso in terra, costruito a scapito della lealtà e della fraternità tra uomini, sono sempre esistiti. E mai come oggi è necessario decifrare la menzogna, conoscerla per smontarla. Ascoltare la parola del Maestro, farla propria per ribadirne il verbo, è la scelta credente.

 

Last Updated on Thursday, 25 January 2018 11:55
 


Powered by Joomla!. Designed by: business hosting virtual private server Valid XHTML and CSS.